Ringiovanimento con lifting biologico

Per la perdita di tono di viso, collo e braccia

lifting biologico auto indotto

Il lifting biologico è indicato in tutte le condizioni di rilassamento cutaneo, per la perdita di tono o di volume, che determinano una modificazione del profilo del volto che quindi apparirà più invecchiato e stanco. Le aree maggiormente interessate dal rilassamento cutaneo sono:

 

  • Guance e zigomi; regione sotto-palpebrale (occhiaie)
  • Profilo mandibolare ed angolo mandibolare e collo
  • Sopracciglia e fronte o cute intorno agli occhi
  • decolleté
  • Interno braccia e tutte le zone del corpo dove la pelle apparirà più rilassata, poco tonica e poco elastica

Tutte queste aree possono essere efficacemente trattate con lifting non chirurgico (vedi lifting con fili di sostegno ) oppure con la somministrazione di farmaci (vedi la sezione Botulino ) o filler a base di acido Ialuronico dando origine ad un vero e proprio Lifting Biologico.

 

Presso l’ambulatorio di medicina estetica il dr Ruffa effettua il lifting biologico del terzo superiore del volto e sopracciglia con Botulino ed il lifting biologico di altre parti del volto con la sapiente combinazione di Filler appropriati e somministrati nei distretti interessati.

 

Prenota  la prima visita medica con il dottor Ruffa di Firenze.

Share by: